Nominato dal Papa il nuovo Arcivescovo di Aparecida

L'Arcivescovo Orlando Brandes
Foto: Arcidiocesi di Londrina
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Monsignor Orlando Brandes è il nuovo Arcivescovo di Aparecida, in Brasile. Succede al Cardinale Raymundo Damasceno Assis la cui rinuncia per raggiunti limiti di età è stata accolta stamane da Papa Francesco.

Ad Aparecida si trova il più grande santuario mariano del Brasile, uno dei maggiori del Sudamerica e del mondo intero. E ad Aparecida è stato siglato nel 2007 il documento del Consiglio Episcopale Latinoamericano - alla presenza di Benedetto XVI - a cui il Papa fa spesso riferimento nel suo magistero.

L’Arcivescovo Brandes, classe 1946, è sacerdote dal 1974 e ha curato la sua formazione teologica presso la Pontificia Università Gregoriana. Insegnante di teologia e rettore di seminario, è stato nominato Vescovo da Giovanni Paolo II nel 1994. Ha sempre prestato molta attenzione alla pastorale familiare, diventando Presidente della Commissione per la Vita e la Famiglia della Conferenza Episcopale Brasiliana tra il 2007 e il 2011 e ha fatto parte della delegazione del CELAM cha stilato il documento di Aparecida.

Dal 2006 è stato Arcivescovo di Londrina.

Tra i suoi predecessori sulla Cattedra di Aparecida va ricordato il Cardinale Aloisio Lorscheider, che nel conclave dell’agosto 1978 si spese per l’elezione di Giovanni Paolo I.

Ti potrebbe interessare