Nucleare Iran, Lombardi: "Accordo visto positivamente"

Padre Federico Lombardi
Foto: David Uebbing - CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“L’accordo sul programma nucleare iraniano viene visto positivamente dalla Santa Sede”. E’ quanto ha affermato Padre Federico Lombardi, Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, commentando l’intesa raggiunta a Vienna tra l’Iran e il cosiddetto 5+1.

L’accordo prevede limitazioni al programma nucleare di Teheran – che non potrà fabbricare armi atomiche – d a una parte e l'alleggerimento delle sanzioni internazionali contro la Repubblica Islamica dall'altra.

“Si tratta di un risultato importante delle trattative svolte finora – ha aggiunto Padre Lombardi – ma che richiede la continuazione degli sforzi e dell’impegno di tutti perché possa dare i suoi frutti. Frutti che si auspica che non si limitino al solo campo del programma nucleare, ma che si allarghino anche in ulteriori direzioni”.

Ti potrebbe interessare