Padre Tom, i salesiani: "Non sappiamo chi gestisce la sua pagina Facebook"

Pagina Facebook di padre Tom
Foto: Pagina Facebook
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Non ci sono ancora notizie su don Tom, scomparso lo scorso 4 marzo ad Aden in Yemen: lo specificano i salesiani in un comunicato diffuso il 21 luglio, nel quale sottolineano che nemmeno si sa chi stia gestendo la sua pagina Facebook, ormai svuotata di contenuti. Ecco il comunicato dei salesiani.

"Martedì 19 luglio è apparsa su Facebook una fotografia di don Tom Uzhunnalil, scomparso lo scorso 4 marzo ad Aden in Yemen.

Dopo avere contattato il Segretario della Ispettoria Salesiana di Bangalore, che è il Portavoce ufficiale dell’Ispettoria, e l’Ufficio di Mons. Paul Hinder, Vicario Apostolico dell’Arabia Meridionale e che ha sede ad Abu Dhabi, si può affermare che non ci sono novità a riguardo della situazione di don Tom. Qualora ci fossero novità Mons. Hinder ci terrà informati.

Inoltre non si sa chi stia gestendo la pagina Facebook di don Tom, che ad oggi appare svuotata di tutti i contenuti. Non si hanno finora certezze sulla autenticità della fotografia riportata; lo stesso Segretario ispettoriale di Bangalore, consultatosi con i confratelli della sua Ispettoria, ha affermato di non essere convinto dell’autenticità della fotografia.

La fotografia apparsa, mentre crea preoccupazione sulla sorte di don Tom, ridesta attenzione su questa vicenda, scomparsa dalle cronache internazionali delle ultime settimane. Ciò mantiene la coscienza vigile sui cristiani perseguitati in numerosi paesi e in particolare su don Tom e invita a continuare la preghiera e le iniziative di contatto possibili.

La Congregazione Salesiana continua a seguire l’evolversi della situazione e a mantenere il proprio impegno accompagnando la famiglia di don Tom e collaborando con il Vicariato Apostolico dell’Arabia Meridionale e il Governo indiano".

Ti potrebbe interessare