Papa Francesco: appello per il Burkina Faso. "Promuovere dialogo interreligioso"

L'appello di Papa Francesco per la pace in Burkina Faso

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez / ACI group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Rivolgo un pensiero speciale al caro Burkina Faso, da qualche tempo provato da violenze ricorrenti, e dove recentemente un attentato è costato la vita a quasi cento persone". La preghiera di Papa Francesco, durante l'Udienza Generale di oggi, è per il Burkina Faso.

 

Negli ultimi due mesi i morti causati dagli attentati di stampo islamico in Burkina Faso sono stati più di 60. Il mese scorso era stata colpita una moschea nel nord del paese – con una dozzina di vittime -  mentre all’inizio di settembre un convoglio trasportante viveri era esploso su un ordigno, che aveva provocato 15 morti. E Mercoledì 6 novembre in un attacco a un convoglio di operai di una multinazionale canadese sono rimaste uccise almeno trentasette persone. Una sessantina i feriti.


"Affido al Signore tutte le vittime, i feriti, i numerosi sfollati e quanti soffrono per questi drammi. Faccio appello perché non manchi la protezione ai più vulnerabili; e incoraggio le Autorità civili e religiose e quanti sono animati da buona volontà a moltiplicare gli sforzi, nello spirito del Documento di Abu Dhabi sulla Fratellanza Umana, per promuovere il dialogo interreligioso e la concordia", commenta Papa Francesco.

 

Ti potrebbe interessare