Papa Francesco nomina il decano della Rota presidente della Corte di Appello dello Stato

Si tratta Alejandro Arellano Cedillo

Alejandro Arellano Cedillo con Papa Francesco
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco torna a scegliere il Decano della Rota Romana Sua Eccellenza Monsignor Alejandro Arellano Cedillo come Presidente della Corte d’Appello dello Stato della Città del Vaticano. 

Una consuetudine che era prevista nell’ ordinamento del 1946. 

L’idea di differenziare il sistema giudiziario della giustizia vaticana dai Grandi Tribunali della Sede Apostolica e, quindi, di allontanamento dal modello proprio dello Stato pontificio aveva portato a scegliere come presidenti dei giudici che avevano lasciato la Rota Romana. 

Ma con Pio Vito Pinto venne ripresa l’idea che il decano delle Rota fosse anche presidente. Pinto è diventato presidente a dicembre 2012. In questo senso è naturale quindi la nomina del nuovo decano a Presidente della Corte d’ Appello dello Stato. 

Il nuovo assetto giudiziario dello Stato è indicato nelle legge CCCLI del 13 aprile del 2020.

 

 

 

Ti potrebbe interessare