Per la festa di Sant' Antonio da Padova torna #13giugno on line

Un sito per seguire le celebrazioni e partecipare anche a distanza

Il sito
Foto: 13giugno.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si avvicina il giorno della festa di Sant’ Antonio a Padova e anche quest’anno per permettere a più  fedeli possibile di essere in comunione anche se a distanza torna il “Progetto 13 giugno on line”.

Con il 2020 infatti era stato messo in campo il “Progetto 13 giugno online” un  sito web dedicato e interattivo www.13giugno.org che permise ai fedeli non solo di seguire l’intera giornata tramite PC o cellulare, ma anche di fare digitalmente tutti quei gesti che si compiono solitamente in basilica come partecipare alle messe; pregare alla Tomba del Santo; scrivere una preghiera a sant'Antonio; accendere una candela virtuale; fare una donazione a Caritas Sant’Antonio per i progetti di solidarietà; ricevere a casa il pane benedetto di sant’Antonio; personalizzare un “santino” con il nome del devoto.

Questa iniziativa ha raggiunto un enorme successo lo scorso anno con numeri davvero notevoli: la lunga diretta del 13 Giugno 2020 è stata vista attraverso la piattaforma Facebook da 554.917 e i post che hanno promosso l'iniziativa nelle due settimane antecedenti la Solennità del Santo furono visitati da oltre 4 milioni di persone.

Torna quindi anche per la prossima festa del Santo 2021 il sito www.13giugno.org per seguire le celebrazioni e la Peregrinatio della Reliquia del Santo dalla Basilica della Salute di Venezia sino al suo arrivo nel Santuario Padovano e il tragitto in auto della Statua Processionale per alcune vie della città prevista nel pomeriggio di domenica 13 giugno.

Ad oggi, inizio della settimana che porterà alla Festa di Sant’Antonio, il numero delle prenotazioni online si sta avvicinando a quota 10milapiù di 385 mila persone hanno visto in Italia i post promozionali online e 325 mila nel mondo.

In più, dopo appunto l’ottimo debutto dello scorso anno, il “Progetto 13 giugno online” verrà proposto anche in lingua inglese in favore dei devoti del Santo residenti in tutto il mondo. Le dirette saranno sottotitolante in lingua e sarà trasmessa una Messa in lingua inglese alle ore 19.30. Attualmente si sono iscritte già oltre 3mila persone da diversi paesi.

Ti potrebbe interessare