Pontificio Consiglio famiglia: un progetto di educazione affettivo-sessuale per i giovani

la seconda unità del progetto
Foto: Ponticio Consiglio per la Famiglia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Pontificio Consiglio per la Famiglia presenta a Cracovia, in occasione della Giornata Mondiale della gioventù, un progetto di educazione affettivo-sessuale per adolescenti e giovani.

Elaborato in collaborazione con esperti della conferenza episcopale spagnola, il progetto mira a una educazione integrale dei giovani entro cui la dimensione affettiva e sessuale si sviluppa armonicamente, attraverso scelte e passaggi maturati progressivamente.

Il materiale è disponibile gratuitamente online dal 22 luglio in cinque lingue (italiano, inglese, spagnolo, francese e portoghese) e offre una presentazione organica dell’intero progetto dedicata agli educatori e una serie di schede (per educatori e ragazzi) articolata in sei grandi unità.

Numerosi contributi multimediali sono offerti in una playlist disponibile sul canale Youtube del Pontificio Consiglio per la Famiglia.

Mons Carlos Simon Vazquez, sottosegretario del Dicastero, ha sottolineato come “questo progetto si iscrive nella logica indicata da Papa Francesco, dove l’educazione sessuale è inserita in un quadro più complessivo di educazione all’amore e alla reciproca donazione (cf. Amoris Laetitia 280). Esso è un progetto in crescita e in evoluzione, che si potrà arricchire dell’esperienza di quanti vorranno sperimentarlo e adottarlo.”

La Conferenza stampa di Mons Simon e dei dott. Antonio e Celia Crespo si terrà a Cracovia presso il Centro Stampa (Università AGH) martedì 26 luglio alle ore 14.00. Le presentazioni del progetto: a Cracovia al Vocations Center il 26 luglio ore 12.00 (in Spagnolo) e il 27 luglio alle ore 19.00 ( in Inglese).

Ti potrebbe interessare