Quaresima, ogni venerdì il Cardinale De Donatis confessa i fedeli a San Giovanni

Il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma
Foto: Diocesi di Roma
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ogni venerdì di Quaresima - a partire dallo scorso 15 marzo - il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma, confessa dalle 16,30 alle 18,30 i fedeli che nella Basilica Lateranense si accostano al sacramento della Riconciliazione.

Si tratta - spiega una breve nota del Vicariato di Roma - di "un modo per assere vicino ai fedeli della diocesi di Roma e per sottolineare l’importanza della penitenza, ancora più in questi quaranta giorni che precedono la Pasqua".

“E' il Padre che entra nel sacramento stesso, il Padre è già lì pronto ad accoglierti prima ancora che tu possa chiedere perdono. Proprio per questo bisogna vigilare per non cadere nell'abitudine quando parliamo di confessione. Dobbiamo meravigliarci ogni volta della potenza della misericordia divina, non possiamo rendere feriale questa festa che è il perdono dei peccati”, così il Cardinale De Donatis si era espresso sul sacramento della Riconciliazione parlando nel 2016 a un convegno organizzato a Roma dalla Società Sacerdotale della Santa Croce con lo scopo di approfondire il rapporto tra la misericordia e il sacramento della riconciliazione.

Ti potrebbe interessare