Salute, una conferenza internazionale in Vaticano

Il Cardinale Turkson
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, in collaborazione con la Confederazione Internazionale delle Istituzioni Sanitarie Cattoliche ha organizzato la XXXII Conferenza internazionale, “Affrontare le disparità globali in materia di salute”, che si terrà in Vaticano dal 16 al 18 novembre prossimi.

“La conferenza - spiega il Dicastero - si pone l’obiettivo di approfondire il tema delle disparità, ancora presenti nel mondo, in materia di servizio alla salute, declinando diverse sfide in ambito sanitario: la costruzione di un sistema economico a servizio della persona e di una società più giusta e inclusiva; la possibilità di attivare un’assistenza personalizzata non solo per il paziente, ma anche per la sua famiglia; l’impatto dell’innovazione farmaceutica e l’accesso ai farmaci essenziali per tutti; le problematiche di bioetica e la tutela del diritto alla vita di ogni persona; la capacità del management ospedaliero di conciliare efficienza e prossimità ai più bisognosi e più poveri”. 

Particolare attenzione sarà dedicata “alla missione ecclesiale negli ambiti dell’assistenza, e al rapporto tra evangelizzazione e pastorale della salute della carità delle Istituzioni sanitarie cattoliche”.

Tra gli oratori i Cardinali Parolin, Segretario di Stato; Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale; Zerbo, Arcivescovo di Bamako, Tagle, Arcivescovo di Manila; Montenegro, Arcivescovo di Agrigento; Zenari, Nunzio Apostolico in Siria; Eijk, Arcivescovo di Utrecht. 

Previsto anche l’intervento di Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute della Repubblica Italiana.

Ti potrebbe interessare