Santi Pietro e Paolo: dal 28 al 30 giugno a Roma una delegazione del Patriarcato ecumenico

Una Delegazione del Patriarcato ecumenico farà visita a Roma dal 28 al 30 giugno 2022

Papa Francesco riceve una delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli in occasione della Festa dei Santi Pietro e Paolo, 28 giugno 2018
Foto: Vatican Media / ACI group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Nel quadro del tradizionale scambio di Delegazioni per le rispettive feste dei Santi Patroni, il 29 giugno a Roma per la celebrazione dei Santi apostoli Pietro e Paolo e il 30 novembre a Istanbul per la celebrazione di Sant’Andrea apostolo, una Delegazione del Patriarcato ecumenico farà visita a Roma dal 28 al 30 giugno 2022". A comunicare la consueta visita è il Dicastero per la Promozione dell’unità Dei Cristiani.

"La Delegazione sarà guidata dall’Arcivescovo di Telmissos Job, rappresentante del Patriarcato ecumenico presso il Consiglio Ecumenico delle Chiese e copresidente della Commissione mista internazionale per il Dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa. L’Arcivescovo Job sarà accompagnato dal Vescovo di Alicarnassos Adrianos e dal Diacono patriarcale Barnabas Grigoriadis", dice il comunicato.

"Mercoledì 29 giugno, la Delegazione del Patriarcato assisterà alla solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Santo Padre e avrà delle conversazioni con il Dicastero per la Promozione dell’Unità dei Cristiani; giovedì 30 giugno, sarà ricevuta in udienza dal Santo Padre Papa Francesco", conclude la nota.

Ti potrebbe interessare