Si terrà all’inizio del prossimo anno la consegna del Premio delle Pontificie Accademie

A causa dell'emergenza sanitaria, sarà in coincidenza con il Bicentenario della nascita dell’archeologo Giovanni Battista De Rossi, fondatore della moderna archeologia cristiana

Il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana
Foto: PIAC
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si terrà all’inizio del prossimo anno la consegna del Premio delle Pontificie Accademie edizione 2020. 

Dovuto alla emergenza sanitaria lo slittamento porta però alla felice coincidenza con l’avvio delle commemorazioni del Bicentenario della nascita dell’archeologo Giovanni Battista De Rossi, fondatore della moderna archeologia cristiana e Magister del Collegium Cultorum Martyrum.

Il Premio 2020, riservato alla Pontificia Accademia Romana di Archeologia e alla Pontificia Accademia Cultorum Martyrum, e consistente nella Medaglia d’oro del Pontificato, è stato assegnata al Prof. Győző Vörös, Membro della Hungarian Academy of Arts, per il progetto The Machaerus Archaeological Excavations, illustrato in tre volumi pubblicati dalle Edizioni Terra Santa (2013, 2015, 2019). 

Sempre su proposta del Consiglio di Coordinamento fra Pontificie Accademie, la Medaglia d’argento del Pontificato è stata conferita al Dott. Domenico Benoci, per la tesi di dottorato inedita “Le Iscrizioni Cristiane dell’Area I di Callisto”, discussa presso il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, e al Dott. Gabriele Castiglia, per la monografia edita “Topografia Cristiana della Toscana centro-settentrionale (Città e campagne dal IV al X secolo)”, Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, Città del Vaticano 2020.

 

Ti potrebbe interessare