Siria, fino al 3 novembre la visita del Cardinale Sandri

Obiettivo della visita recare la vicinanza e la solidarietà di Papa Francesco alle comunità cattoliche della Siria

Il Cardinale Leonardo Sandri
Foto: Archivio CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Cardinale Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, è in visita in Siria da questa sera fino al prossimo 3 novembre. Lo comunica lo stesso dicastero vaticano.

Obiettivo della visita recare la vicinanza e la solidarietà di Papa Francesco alle comunità cattoliche della Siria, provate da anni di guerra e bisognose di un momento di discernimento e verifica pastorale.

Molti gli appuntamenti in agenda per il Cardinale Sandri a partire dalla riunione con l’Assemblea della Gerarchia Cattolica in Siria e la Divina Liturgia. Previste le visite alle sedi di Caritas Siria, Società San Vincenzo de Paoli, l’Orfanotrofio di San Paolo, il Dispensario di Kachkoul, gli Ospedali italiano e francese, i Salesiani, alle sedi della Chiesa Sira, Caldea ed Armena.

Il Prefetto vedrà anche i Religiosi di Damasco e del Sud della Siria presso il Memoriale di San Paolo, e alcuni diplomatici accreditati a Damasco.

Previsti spostamenti a Tartous e Homs e ad Aleppo con la celebrazione Eucaristica in Rito latino presso il Vicariato, l’incontro con i Religiosi e i responsabili delle Associazioni Caritative e di beneficenza, i sacerdoti della città, e la preghiera ecumenica seguita da un meeting interreligioso.

Ti potrebbe interessare