Siria, rapito un frate francescano

Padre Azziz, OFM
Foto: Custodia di Terra Santa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un frate francescano iracheno della Custodia di Terra Santa, padre Dhiya Azziz, 41 anni, parroco a Yacoubieh in Siria è stato rapito sabato scorso da un gruppo di militanti di una brigata non identificata, probabilmente riconducibile alle forze jihadiste di Jabhat al Nusra.

Il religioso - riferisce la Custodia di Terra Santa – è stato prelevato “per un breve colloquio con l’Emiro del luogo. Da allora si sono perse le sue tracce e non siamo in grado di capire dove si 
trova. Stiamo facendo il possibile per individuare il luogo della sua detenzione e ottenere la sua liberazione”.

Altri due sacerdoti cattolici sono stati sequestrati dalle forze jihadiste nella regione: si tratta di Padre Paolo Dall’Oglio e di Padre Jacques Mourad. Di loro non si hanno notizie.

Ti potrebbe interessare