Sud Sudan. Attentato a Monsignor Carlassare, tra i condannati anche un sacerdote

Il vescovo - allora eletto - di Rumbek venne ferito il 26 aprile di un anno fa

Gli imputati dell'attentato
Foto: Deniel Michael/Eye Radio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un sacerdote cattolico è tra i quattro condannati per il tentato assassinio dell'allora vescovo eletto – ora consacrato - di Rumbek in Sud Sudan Monsignor Carlassare, il 26 aprile 2021.

Padre John Mathiang della diocesi di Rumbek, Sebit Morris Ater e Laat Makur Agok sono stati condannati a sette anni di reclusione senza cauzione ,la sentenza del giudice Sebur Subek.

Le difese degli imputati hanno denunciato "la mancanza di prove concrete nella condanna”.

In una dichiarazione di lunedì 25 aprile ottenuta da ACI Africa Monsignor Carlassare ha affermato di accettare il verdetto dell'Alta Corte e di pregare per "la conversione” dei condannati.

"A nome della diocesi di Rumbek, riconosco il verdetto di oggi - ha detto il vescovo – e apprezzo l'impegno e la dedizione del Governo e della Corte. Anche se tristi per quello che è successo e per le sofferenze che ne derivano, preghiamo che la verità possa portare alla conversione. Come Chiesa, guardiamo avanti con speranza in questo tempo pasquale e ricordiamo la chiamata di Gesù al perdono e all'unità".

Ti potrebbe interessare