Ucraini in Italia, Papa Francesco crea un Esarcato Apostolico

Amministratore Apostolico sede vacante dell’Esarcato è il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma

Il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha deciso l'erezione dell’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia, nominando Amministratore Apostolico sede vacante dell’Esarcato il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma.

Ad oggi - precisa il Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede - il numero di fedeli ha raggiunto le 70.000 unità, suddivise in 145 comunità assistite a 62 sacerdoti. I confini della circoscrizione si estendono all’intero territorio italiano.

La chiesa cattedrale e la sede dell’Esarcato saranno presso la parrocchia dei Santi Sergio e Bacco in Roma.

Ti potrebbe interessare