Un pala d'altare dedicata a San Giorgio nella chiesetta di Montechiaro d' Acqui

L'arte contemporanea e la storia della chiese

Un dettaglio del quadro
Foto: pd
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La piccola e storica chiesa parrocchiale di Montechiaro d’Acqui avrà una pala d’altare particolare firmata da Alzek Misheff, artista di origine bulgara residente ormai da trent’anni nell’acquese. 

La chiesetta di San Giorgio cinquecentesca, ha un portale in pietra scolpita e, all’interno, un ricco pulpito e una statua della Vergine di scuola genovese. Ora avrà anche 

La pala raffigurante San Giorgio che è stata realizzata a tempera su di una tela di quattro metri per quattro. 

Accanto all’immagine di San Giorgio nell’opera del Maestro Misheff è anche raffigurata la processione della Sacra Spina con alle spalle Montechiaro d’Acqui. 

Misheff ha già realizzato opere di grandi dimensioni per gli spazi pubblici nel territorio di Alessandria, tra cui L’orchestra sinfonica nella sala del Consiglio di Acqui Terme, La festa dell’uva dipinta per una chiesa sconsacrata a Ponti e naturalmente l’ultima, il San Giorgio e la processione con le spine a Montechiaro d’Acqui.

La sua è un’arte che guarda al sociale. Tra le personalità presenti alla inaugurazione anche Bogdan Patashev Ambasciatore della Bulgaria presso la Santa Sede. 

Ti potrebbe interessare