Una storica del cinema tra i nuovi consultori per le Cause dei Santi

Una veduta della facciata della Basilica di San Pietro
Foto: Archivio CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Tra i tre nuovi consultori della Congregazione delle Cause dei Santi, c’è una storica del cinema. Papa Francesco ha nominato scelto come consultori della Congregazione per le Cause dei Santi padre Silvano Giordano, Carmelitano Scalzo, padre Roberto Fornaciari, benedettino camaldolese, e Tiziana Maria Di Blasio, tutti provenienti dalla Pontificia Università Gregoriana.

Tutti e tre hanno un curriculum di studi di taglio prettamente storiografico. In particolare, padre Fornaciari è docente di Storia del Monachesimo e di Ecumenismo presso l’Istituto Superiore di Studi Religiosi “Beato Gregorio X” di Arezzo, ed è stato nel 2011 segretario delle celebrazioni del millennio di Camaldoli.

Padre Giordano, Carmelitano Scalzo, annovera nel suo curriculum insegnamenti al Teresianum e alla Gregoriana, con in particolare un corso sulla diplomazia pontificia in epoca moderna e contemporanea.

Tiziana Maria Di Blasio insegna invece “Cinema e storia. Analisi filmica ed interpretazione storica” alla Gregoriana, e ha collaborato con registi come Matteo Garrone e Carlo Lizzani, che da un suo saggio ha tratto il corto “Il gesto di Veronica”.

Con queste tre nomine, procede il rimpasto di membri e consultori dei dicasteri vaticani di Papa Francesco.

Lo scorso 11 gennaio, l’arcivescovo Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita, il vescovo Demetrio Fernandez Gonzalez di Cordoba erano stati annoverati tra i membri della Congregazione per le Cause dei Santi.

Sempre l’11 gennaio era arrivata la notizia della nomina dell’arcivescovo Luis Francisco Ladaria Ferrer, prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede, a membro del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, di cui era precedentemente consultore.

il Papa ha anche nominato suo inviato speciale per il 150esimo anniversario della diocesi di Scranton il Cardinale Roger Mahony, arcivescovo emerito di Los Angeles. L'anno di celebrazioni per il 150esimo della diocesi è iniziato il 3 dicembre 2017, inizio dell'Avvento, e Mahony presiederà il culmine delle celebrazioni il prossimo 4 marzo. Quest'anno, la diocesi potrebbe contare anche un nuovo beato: sono state infatti riconosciute lo scorso dicembre le virtù eroiche di padre Patrick Peyton, famoso pioniere dei media cattolici negli USA, che proveniva proprio da Scranton. 

Ti potrebbe interessare