Università Salesiana e Auxilium in campo per il patto educativo globale

Il 20 febbraio a Roma l'evento We are, we share, we care

La locandina dell'evento
Foto: Facoltà Auxilium
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L’Università Pontificia Salesiana e la Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” rispondono all'appello del Papa a a preparare il Patto educativo globale, ravvivando l’impegno per un’educazione più aperta ed inclusiva.

Il prossimo 22 febbraio attraverso un "dialogo tra le generazioni" si confronteranno a Roma figli e genitori; studenti e insegnanti; lavoratori e datori di lavoro; educandi ed educatori, docenti universitari, rappresentanti di istituzioni pubbliche per costruire una alleanza educativa comune.

Tre le linee guida. We are: esserci in prima persona, non tenersi fuori dal corso della storia globale, locale, personale. Noi, giovani e adulti, scegliamo di esserci; We share: condividere e partecipare. Il dialogo è imprescindibile per costruire la “cultura dell’incontro”, per cambiare il modello di sviluppo globale, per ri-orientare la globalizzazione verso la relazionalità; We care: coinvolgerci in prima persona nel comprendere le implicazioni del nostro essere una sola famiglia umana.

Ti potrebbe interessare