Ordine di Malta, Becciu nominato dal Papa Delegato Speciale

L'Arcivescovo Becciu
Foto: Alan Holdren CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L'Arcivescovo Giovanni Angelo Becciu, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato, è stato nominato questa mattina da Papa Francesco suo Delegato speciale in vista del Capitolo straordinario che dovrà eleggere il nuovo Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta.

L'Arcivescovo Becciu lavorerà "in stretta collaborazione" con Fra' Ludwig Hoffmann von Rumerstein, Luogotenente Interinale.

Becciu e von Rumerstein - scrive il Papa nella lettera di nomina - dovranno decidere "le modalità di uno studio in vista dell'opportuno aggiornamento della Carta Costituzionale dell'Ordine e dello Statuto".

Specifico compito di Monsignor Becciu sarà curare"tutto ciò che attiene al rinnovamento spirituale e morale dell'Ordine, specialmente dei Membri professi, affinché sia pienamente realizzato il fine di promuovere la gloria di Dio mediante la santificazione dei Membri, il servizio alla Fede e al Santo Padre e l'aiuto al prossimo".

Fino alla chiusura del Capitolo straordinario che eleggerà il Gran Maestro Monsignor Becciu sarà "esclusivo portavoce" del Papa "in tutto ciò che attiene alle relazioni tra" la Santa Sede e l'Ordine.

L'Arcivescovo Becciu - conclude la lettera del Papa - avrà a a disposizione "tutti i poteri necessari per decidere le eventuali questioni che dovessero sorgere in ordine all'attuazione del mandato" di Delegato Speciale.