24 ore per il Signore, anche Torino aderisce all'iniziativa

Mons. Nosiglia con Papa Francesco
Foto: Marco Mancini Acistampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Anche l’Arcidiocesi di Torino aderisce all’iniziativa “24 ore per il Signore” voluta dal Papa per rendere ancora più centrali la misericordia e il sacramento della Riconciliazione durante il periodo di Quaresima. In contemporanea alla celebrazione penitenziale in San Pietro - che avrà luogo nel pomeriggio di venerdì 4 marzo - a Torino si svolgeranno numerose iniziative tutte concentrate, per volere dell’Arcivescovo Nosiglia, al Santuario della Consolata che rimarrà aperto ininterrottamente dalle 17 del 4 alla stessa ora del 5 marzo.

Si inizierà con l’esposizione del Santissimo Sacramento a cui seguiranno la recita del Rosario, la celebrazione della Messa ed il Vespro. Seguiranno l’Ufficio delle Letture, momenti di preghiera personale, silenzio ed adorazione eucaristica.

Ti potrebbe interessare