Advertisement

A Panama sparisce il cardinale José Luis Lacunza Maestrojuán

L'appello della Conferenza episcopale e le indagini in corso

 | Conferencia Episcopal Panameña | Conferencia Episcopal Panameña

La conferenza episcopale di Panama con poche righe di comunicato ha denunciato la scomparsa del cardinale José Luis Lacunza Maestrojuán.  "La denuncia è stata presentata alle autorità della Procura, che hanno immediatamente avviato le indagini riguardanti il caso".

"In questo momento chiediamo al popolo Santo di Dio di unirci in preghiera permanente, in modo che con lo stesso cuore, come il cuore di Gesù, possiamo prontamente trovare il nostro Pastore diocesano", dice il comunicato.

L'arcidiocesi di Panama si è unita alle richieste di preghiera ed ha espresso il suo sconcerto per la posizione del cardinale José Luis Lacunza. Mons. José Domingo Ulloa Mendieta ha esortato "il popolo di Dio a unirsi in preghiera in questo momento, chiedendo la sua pronta apparizione".

Intanto il procuratore generale della nazione, Javier Caraballo, ha informato i media locali che c'è si "un'indagine in corso". Ha sottolineato che un "gruppo di procuratori di Panama si recherà a Chiriquí per aiutare in questa indagine per vedere come possiamo chiarire i fatti".

Il cardinale José Luis Lacunza Maestrojuán è una figura di spicco nella Chiesa cattolica di Panama.

Advertisement

Ordinato sacerdote nel 1969 a Pamplona (Spagna) dall'Ordine degli Agostiniani Recoletos, fu nominato vescovo ausiliare dell'arcidiocesi di Panama nel 1985, e successivamente, San Giovanni Paolo II lo nominò vescovo di Chitré il 29 ottobre 1994.

Il 28 agosto 1999 è stato nominato vescovo della diocesi di David, di cui è attuale capo.

Nel 2015 Papa Francesco lo ha reso il primo cardinale della Chiesa cattolica a Panama e dell'Ordine degli Agostiniani Recoletti.