45 anni fa moriva il Cardinale Luigi Raimondi

Fu Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi dal 1973 al 1975

Il Palazzo della Congregazione per le Cause dei Santi
Foto: MM ACI STAMPA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il 24 giugno 1975 moriva il Cardinale Luigi Raimondi, già Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi.

Nato in Piemonte il 25 ottobre 1912, frequentò il seminario di Acqui per essere ordinato presbitero nel 1936.

Successivamente si trasferì a Roma  per studiare prima presso la Pontificia Università Lateranense e poi presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica.

Nel 1938 entrò nel servizio diplomatico della Santa Sede, lavorando negli Stati Uniti e in India per poi passare alla dirette dipendenze della Segreteria di Stato.

Nel 1953 Papa Pio XII lo elesse Arcivescovo titolare di Tarso nominandolo Nunzio Apostolico ad Haiti e Delegato Apostolico nelle Indie occidentali britanniche e francesi .

Nel 1956 divenne Delegato Apostolico in Messico nel 1967 assunse il medesimo incarico negli Stati Uniti.

Nel 1973 Papa Paolo VI lo creò Cardinale di Santa Romana Chiesa, della diacono dei Biagio e Carlo ai Catinari e immediatamente dopo fu nominato Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi.

Venne stroncato improvvisamente da un infarto il 24 giugno 1975, all'età di 62 anni. A succedergli fu chiamato il futuro Cardinale Corrado Bafile

Ti potrebbe interessare