60.000 giovani polacchi al 23/mo raduno di Lednica

Giovani polacchi a Lednica
Foto: Conferenza Episcopale Polacca
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

60.000 giovani provenienti da diverse parti della Polonia e da altri Paesi europei hanno partecipato alla 23/ma edizione dell'incontro dei giovani a Lednica. L'edizione 2019 è stata dedicata al sacramento della riconciliazione.

"L'amore di Cristo - ha spiegato il Presidente della Conferenza Episcopale Polacca Stanislaw Gadecki, Arcivescovo di Poznan - è dove tutto ha inizio. Il suo amore è alla base e alimenta tutte le altre forme di amore".

Particolare risalto è stato dato anche al 40/mo anniversario della visita di Giovanni Paolo II in Polonia. "Allora Giovanni Paolo II si unì a noi per condividere il messaggio del potere dello Spirito Santo. In linea con il tema principale del suo pellegrinaggio, aggiunse: Rallegrati, Madre di Polonia. In questo stesso spirito, mi rallegro anche della presenza di ognuno di voi, che siete venuti sul luogo del battesimo della Polonia per attingere forza nell'Amore di Gesù e credere in quell'Amore, che è più potente del peccato", è stato il saluto dell'Arcivescovo di Gzienzo Wojciech Polak, Pmate della Polonia.

Ai giovani polacchi è giunto anche il saluto del Papa. L'esperienza di Lednica - ha auspicato Francesco - possa "essere piena dell'entusiasmo della tua fede, delle preghiere, della gioia e della celebrazione condivisa. Possa guidarti l'entusiasmo di un cuore convertito. Vi abbraccio nelle mie preghiere".

Ti potrebbe interessare