A Prato celebrato il Giubileo delle parrocchie

Mons. Agostinelli
Foto: Diocesi di Prato
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Oltre mille persone ieri nella Cattedrale di Prato hanno celebrato il Giubileo delle parrocchie. Lo ha comunicato la Diocesi al termine della Messa solenne presieduta dal Vescovo, Monsignor Franco Agostinelli, e concelebrata da una sessantina di parroci.

"Facciamo delle nostre parrocchie delle oasi di Misericordia – ha detto Mons. Agostinelli nell'omelia – sia per lo stile dell'accoglienza, sia per il linguaggio e i gesti che trasmettono la sollecitudine di Dio verso tutti coloro che bussano, o che incontriamo per una necessità materiale e spirituale".

"Non rassegniamoci alle lontananze, alle divisioni, alle gelosie, agli individualismi – ha aggiunto il prelato – e, senza giudicarci gli uni gli altri, con la misericordia che tutto vince, che riempie il cuore pieno di amore e che consola con il perdono facciamo festa di fraternità, di vita condivisa, di cammino comune, di famiglia di Dio che incessantemente viene ricostituita dal Padre".

Una parrocchia è oasi di misericordia quando - ha concluso il Vescovo di Prato - si compiono opere di carità: "questo è il modo che abbiamo per sintonizzarci con il magistero di Papa Francesco. La divina compassione ci dice che l’accoglienza conosce solo gesti e parole di festa, di tenerezza, di verità che non offende, che convince ed attende. Non avvenga mai che la presunzione di una maggiore dirittura morale ci faccia giudici gli uni degli altri per giungere perfino alla non accettazione del fratello".

Ti potrebbe interessare