A Prato nasce #farepatti: un cammino per immaginare insieme un’altra città possibile

Iniziativa della Diocesi toscana perchè le sfide di oggi si possono affrontare non in modo isolato ma stando insieme

Monsignor Giovanni Nerbini, Vescovo di Prato
Foto: Diocesi di Prato
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Una iniziativa volta all’avvio di un percorso di ascolto e condivisione per costruire insieme una città che sappia reggere e rispondere alle difficoltà di oggi. E’ quanto ha messo in campo la Diocesi di Prato con  #farepatti, un cammino per immaginare insieme un’altra città possibile.

“A causa di questa pandemia – ha spiegato Monsignor Giovanni Nerbini, Vescovo di Prato - gli elementi di crisi si sono accentuati e nelle persone c’è un senso di incertezza e preoccupazione, dato anche dal fatto che prima o poi finiranno gli ammortizzatori sociali e il blocco dei licenziamenti. Noto anche che c’è una difficoltà diffusa nel comprendere e capire fino in fondo quello che sta accadendo. Ma di una cosa siamo certi: le sfide di oggi si possono affrontare non in modo isolato ma stando insieme”.

Da adesso alla fine del 2020 – precisa la Diocesi – si punta a promuovere una serie di incontri con le rappresentanze economiche e sociali della città. Da gennaio 2021, con le modalità che saranno possibili in quel momento, ci sarà una serie di iniziative pubbliche di ascolto e di confronto con esperti, durante le quali verranno messe a tema alcune delle principali criticità della città e del distretto tessile.

 

Ti potrebbe interessare