Aborto legale in Argentina, i Vescovi: "La nostra gente continuerà a scegliere la vita"

La legge è stata approvata in via definitiva dal Senato del paese sudamericano

La sessione plenaria della Conferenza Episcopale Argentina
Foto: Conferenza Episcopale Argentina
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"La Chiesa in Argentina continuerà a lavorare con fermezza e passione nella cura e nel servizio alla vita. Questa legge che è stata approvata approfondirà ulteriormente le divisioni nel nostro Paese”. Così una nota ufficiale della Conferenza Episcopale Argentina dopo che il Senato ha approvato in via definitiva la legge che legalizza l’aborto nel Paese sudamericano.

“Deploriamo profondamente – continuano i Vescovi - la lontananza della leadership al sentimento popolare. Siamo sicuri che la nostra gente continuerà a scegliere la vita. E insieme al popolo continueremo a lavorare per le vere priorità che richiedono un'attenzione urgente nel nostro Paese: i bambini che vivono in povertà in un numero sempre più allarmante, l'abbandono scolastico precoce da parte di molti di loro, fame e disoccupazione che colpiscono molte famiglie, nonché la drammatica situazione dei pensionati, che vengono nuovamente violentati nei loro diritti”.

Difendere la vita – conclude la nota della Conferenza Episcopale – “ci permetterà di costruire una nazione giusta e solidale, dove nessuno viene scartato e in cui possiamo vivere una vera cultura dell'incontro".

Ti potrebbe interessare