Al via gli eventi per i 70 anni di Caritas Internationalis

"Un momento di bilanci, ricordi, ma soprattutto di testimonianza e rinnovato impegno per il futuro"

Missioni Caritas
Foto: Caritas Internationalis
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Un momento di bilanci, ricordi, ma soprattutto di testimonianza e rinnovato impegno per il futuro". Sarà questo il settantesimo anniversario di Caritas Internationalis, la Confederazione che riunisce e coordina le diverse Caritas nazionali presenti nel mondo.

Era il 12 dicembre 1951 quando l’Assemblea Costitutiva di Caritas Internationalis si riunì a Roma. Allora le Caritas membro della Confederazione erano appena 13, mentre oggi sono 162. Caritas Internationalis nacque per volere di Pio XII al fine di riunire le organizzazioni caritative nazionali, per favorirne la reciproca conoscenza, la coordinazione e collaborazione nello svolgimento dell’attività caritativa e sociale nelle diverse parti del mondo.

Un comunicato stampa racconta per bene l'immenso operato di Caritas in tutti questi anni. "Oggi, la Confederazione opera in 200 Paesi e territori continuando a servire, difendere e accompagnare i poveri, attraverso la risposta alle emergenze umanitarie, la difesa della dignità umana e la creazione delle condizioni necessarie ad uno sviluppo umano integrale. Grazie alla propria capillare presenza Caritas si pone come un interlocutore privilegiato delle comunità locali, ed è per questo che Papa Francesco ha voluto che Caritas Internationalis coordinasse, assieme al Dicastero per la Promozione dello Sviluppo Umano integrale, il gruppo di lavoro sull’ascolto delle Chiese locali della Commissione Vaticana COVID-19", si legge nella nota.

Le realtà locali saranno anche al centro delle diverse iniziative organizzate da Caritas Internationalis per celebrare il proprio anniversario.

A partire dal prossimo 28 ottobre, in ognuna delle sette settimane che precedono la data del 12 dicembre, si terranno sette conferenze online, ciascuna dedicata ad una delle sette regioni dove opera la Confederazione: Africa, America del Nord, America Latina e Caraibi, Asia, Europa, Medio Oriente e Nord Africa, e Oceania.

I sette appuntamenti saranno "un’occasione per ripercorrere, attraverso la voce di esperti e rappresentanti delle Caritas locali, alcuni momenti chiave della storia della Confederazione nelle diverse regioni, presentando al tempo stesso sfide, crisi e difficoltà attuali. Alla testimonianza si unirà anche la concreta solidarietà, giacché ogni conferenza sarà accompagnata da un progetto da realizzare in loco quale gesto simbolico in favore dei poveri e dei più vulnerabili".

Le diverse iniziative e celebrazioni si concluderanno a Roma con una conferenza che avrà luogo presso la Pontificia Università Urbaniana il 13 dicembre dalle 9 alle 13. Durante tale evento sarà lanciata anche la nuova Campagna Globale di Caritas Internationalis dedicata alla promozione dell’ecologia integrale e di una “conversione ecologica”.

Ti potrebbe interessare