Altri nove profughi siriani a Roma, grazie al Papa e a Sant'Egidio

i profughi siriani da Lesbo
Foto: CTV
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un secondo gruppo di nove rifugiati, inclusi due cristiani, è giunto ieri a Roma. Dopo la visita di Papa Francesco all’Isola di Lesbo in Grecia, lo scorso aprile, quando aveva portato con sé a Roma tre famiglie di rifugiati.

Riferisce un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede: "La Gendarmeria Vaticana, con la collaborazione del Ministro degli Interni di Grecia, il Greek Asylum Service, e la Comunità di Sant’Egidio, ha accompagnato i nove rifugiati da Atene a Roma ieri, giovedì 16 giugno. La Comunità di Sant’Egidio provvederà alla loro sistemazione".

I rifugiati, sei adulti e tre bambini - continua la nota ufficiale - sono tutti cittadini siriani accolti nel campo profughi di Kara Tepe, sbarcati sull’isola di Lesbo provenienti dalla Turchia.

Ti potrebbe interessare