Doni il sangue? Hai uno sconto ai Musei Vaticani

Musei Vaticani
Foto: wikipedia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La bellezza dell'arte , e in particolare dell'arte raccolta e custodita dai Musei Vaticani, si unisce all'emergenza sempre attuale della raccolta sangue. Succede grazie alla nuova iniziativa RossoArte, che vede i Musei Vaticani, il Policlinico e la Cappellania di Tor Vergata e l'Associazione di volontariato In Punta di Piedi incentivare la donazione di sangue offrendo a tutti i donatori che si presenteranno presso il Centro trasfusionale di Tor Vergata un voucher personale per un ingresso ai Musei Vaticani, senza fila, ad una tariffa davvero speciale (euro 4,00), da utilizzare entro il 31 dicembre 2016.

Il progetto verrà presentato dal prof. Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani e dal prof. Gaspare Adorno, direttore Uosd Medicina Trasfusionale del Policlinico di Tor Vergata  giovedì 7 Aprile alle ore 15.30 nella sala Conferenze dei Musei Vaticani.

A tal proposito Papa Francesco ha pronunciato queste parole durante il Giubileo dei donatori di sangue: "I vostri interventi sono segno di uno zelo, di una fantasia nella carità che deriva da un cuore pulsante, di cui è motore l'amore per l'uomo in difficoltà".

Donare è il sangue è un atto di solidarietà e di civiltà. Antonio Paolucci commenta: " È bella questa alleanza fra il sangue che genera e alimenta la vita e l'arte che ci regala consolazione e felicità. Come Direttore dei Musei Vaticani sono orgoglioso di ospitare una iniziativa che, sotto il titolo assai bene scelto di RossoArte, favorisce insieme la donazione del liquido più prezioso del mondo e la conoscenza privilegiata del museo più stupefacente, più emozionante di Roma".

Ti potrebbe interessare