Arte sacra, Koiné raddoppia con una esposizione dedicata al Mediterraneo

L'arte a Koinè
Foto: Koinè
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Koiné 2019, la più importante rassegna d’Arte Sacra in Italia, si svolgerà dal 16 al 18 febbraio 2019, a Vicenza, nell’ambito di un’edizione speciale: la numero 30 che sarà caratterizzata da una vasta gamma di convegni, mostre e workshop nell’obiettivo di favorire il confronto tra produttori, rappresentanti del mondo ecclesiastico e buyer internazionali. 

L’edizione del trentennale vedrà un forte impegno di IEG sul tema dell’internazionalizzazione, per sostenere e rilanciare l’intera filiera dell’Arte Sacra. Missione che verrà rafforzata attraverso il lancio di nuova iniziativa: la prima edizione di Hieros, il salone d’Arte Sacra del Mediterraneo in programma a Napoli dal 15 al 17 settembre 2018 nella prestigiosa cornice della Stazione Marittima. Un’opportunità unica rivolta al centro sud Italia per facilitare la conoscenza delle eccellenze produttive del settore nonché la scoperta delle tendenze del mercato alla luce delle linee guida dell’Arte Sacra per i prossimi anni.Gli appuntamenti avranno luogo grazie al lavoro del  del Comitato Scientifico di Koinè Ricerca: Mons. G. Santi, Mons. F. Capanni, Mons. F. Gasparini, Mons. G. Genero, don V. Pennasso, don G. De Marco, don R. Tagliaferri, P. G. Faccioli, Prof. N. Valentini, Prof. G. Agnisola, Arch. S. Mavilio) offriranno un importante contributo di idee e stimoli per indirizzare il mondo della ricerca, della progettazione e della valorizzazione dell’Arte Sacra.

Ti potrebbe interessare