Bergamo, l'omaggio dell'Arcivescovo Delpini alle vittime del Covid

Nella Giornata nazionale in loro memoria l'Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini, visiterà i cimiteri di cinque parrocchie di rito ambrosiano della Diocesi di Bergamo

Arcivescovo Delpini
Foto: Chiesa di Milano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nella Giornata nazionale in loro memoria l'Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini, visiterà i cimiteri di cinque parrocchie di rito ambrosiano della Diocesi di Bergamo, epicentro della prima ondata della pandemia.

Nella Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus, giovedì 18 marzo l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, renderà loro omaggio, visitando i cimiteri di cinque parrocchie di rito ambrosiano della Diocesi di Bergamo, epicentro della crisi sanitaria nella prima ondata di infezioni.

A ufficializzare la notizia è il sito della Chiesa di Milano. La visita dell’Arcivescovo inizierà alle 16 da Vercurago e toccherà i Comuni di Calolziocorte, Monte Marenzo, Erve, Carenno, piccoli centri della valle San Martino, le cui comunità ecclesiali appartengono alla diocesi orobica, ma sono storicamente legate alla diocesi ambrosiana. Al termine, alle 20.30, nella parrocchia di Maria Immacolata (nel Comune di Carenno) monsignor Delpini celebrerà la messa in memoria di don Adriano Locatelli, sacerdote della parrocchia morto di Covid proprio il 19 marzo 2020.

Ti potrebbe interessare