Cammino sinodale, la CEI ribadisce: in scia con il Concilio Vaticano II

Terminati i lavori della 75/ma Assemblea Generale Straordinaria. Dal Cardinale Bassetti un nuovo appello alla vaccinazione contro il Covid

Il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana
Foto: CEI
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si sono conclusi a Roma i lavori della 75/ma Assemblea Generale Straordinaria della CEI. Al centro dei lavori il tema della sinodalità e del cammino sinodale delle Chiese che sono in Italia.

I lavori si sono svolti – precisa il comunicato finale – “in gruppi sinodali”. Una soluzione che “ha offerto la possibilità di una condivisione fraterna nella prospettiva del servizio pastorale nella propria comunità e di una più ampia collegialità. È stato un esercizio di sinodalità praticata e vissuta nella comunione del ministero episcopale, che ha permesso di cogliere in profondità il valore della narrazione delle proprie esperienze”.

Nel comunicato si fa riferimento al dialogo a porte chiuse tra il Papa e i Vescovi che ha aperto l’Assemblea: “il dialogo, durato poco meno di due ore, ha riguardato lo stile con cui abitare questo tempo, plasmato da difficoltà e, allo stesso tempo, da tante opportunità aperte dal percorso sinodale. Le sfide, sempre nuove, interpellano la coscienza della Chiesa e chiedono una maggiore consapevolezza della missione, del servizio pastorale e della corresponsabilità di tutti i battezzati. La prossimità, la cura, l’ascolto e l’accoglienza sono i tratti che Papa Francesco è tornato a indicare e che devono essere il biglietto da visita delle comunità cristiane. Tratti che devono trasparire in primo luogo dal vissuto dei Pastori, chiamati a farsi imitatori del Buon Pastore”.

Il Cammino sinodale delle Chiese in Italia – concludono i Vescovi nel comunicato - non parte da zero, ma è un percorso di completamento della ricezione dell’ecclesiologia del Concilio Vaticano II: la riflessione degli ultimi decenni e i documenti conciliari costituiscono un faro che continua ad illuminare i primi passi compiuti e quelli che si faranno. In queste ultime settimane si è sprigionata dalle Chiese locali un’eccezionale ricchezza di iniziative e spunti per il Cammino sinodale. Ne sono testimonianza i siti diocesani. L’avvio di questo percorso è stato per tutti un’esperienza di Chiesa in cammino”.

Incontrando la stampa al termine dei lavori il Cardinale Bassetti ha immediatamente rivolto il pensiero alle donne nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e poi è tornato a parlare della pandemia.

Dal Presidente della CEI nuovo invito alla vaccinazione: “La grande garanzia è vaccinarsi, anche chi è renitente o ha delle difficoltà può superarle pensando al bene comune, perché non esisto solo io, esiste anche il fratello che mi sta accanto e quindi anche nei suoi confronti ho dei doveri”. Sul fronte green pass – dopo la stretta di ieri voluta dal governo – non sono in vista cambi per le regole già in vigore che riguardano le celebrazioni liturgiche.

 

Ti potrebbe interessare