Cardinale Martini, a quattro anni dalla morte Messa nel Duomo e un film

Cardinale Martini
Foto: www.chiesadimilano.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il 31 agosto di quattro anni fa moriva, nella casa dei gesuiti a Gallarate, l’amato cardinale Carlo Maria Martini. A quattro anni dalla morte, alle 17.30 si terrà la celebrazione presieduta in Duomo dall’Arcivescovo di Milano, Angelo Scola, e alle 19.30 l’anteprima del documentario sulla vita del Cardinale Martini e da giovedì in libreria il secondo volume dell’Opera omnia, dedicato agli Esercizi spirituali in stile ignaziano sui quattro Vangeli.

Concelebreranno i gesuiti padre Carlo Casalone e padre Giacomo Costa, rispettivamente presidente e vice della Fondazione Carlo Maria Martini. Alla funzione saranno presenti i familiari, in particolare la sorella Maris e il nipote Giovanni, ma sono attesi anche tanti fedeli ambrosiani che hanno ancora vivo e riconoscente il ricordo del Pastore e biblista. Al termine della celebrazione il cardinale Scola e i familiari si recheranno sulla tomba di Martini (nella navata laterale sotto la croce di san Carlo) per una preghiera personale. Dopo la Messa, alle 19.30, presso l’Auditorium di San Fedele sarà proiettato in anteprima il film “Carlo Maria Martini profeta del Novecento” di Antonia Pillosio e Giuseppe Sangiorgi.

Ti potrebbe interessare