Carlo Acutis: una mostra a Valencia e grande devozione a New York

A Valencia una mostra sui miracoli eucaristici e a New York grande successo e attenzione per la reliquia del Beato Carlo Acutis

Carlo Acutis a New York
Foto: Diocesi di Foligno
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La persona piccola e semplice del giovane Carlo Acutis continua a farsi sentire in tutto il mondo. L'opera del cyber-apostolo Carlo ha preso spazio anche a Valencia e a New York. In Spagna con una mostra sui miracoli eucaristici, a New York con la reliquia del Beato partita per gli States la scorsa settimana.

La Chiesa di Valencia ospiterà da sabato 9 aprile all'11 maggio, una mostra itinerante sui miracoli eucaristici nel mondo progettata dallo stesso Beato. Con questa mostra il giovane Beato ancora in vita voleva sottolineare il valore dell'Eucaristia e la presenza di Gesù in essa.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 17:00 alle 19:30 e tra i miracoli più importanti ce ne sono alcuni avvenuti nell'Arcidiocesi di Valencia come quelli di Alboraia-Almassèra, Alcoi, Moncada e Silla.

Secondo il rettore delegato della chiesa di il Tempio a Valencia, Óscar García, "con questa mostra si apre un tempo per evidenziare il valore dell'Eucaristia e la presenza reale di Cristo nel sacramento".
Secondo l'arcidiocesi di Valencia, ci sono molti che stanno ricevendo grazie speciali e visite di gruppo possono essere ancora organizzate. Per fare questo è necessario contattare tramite l'e-mail iglesiadeltemple@archivalencia.es

Inoltre, l'arcidiocesi di Valencia è la prima ad avere una reliquia del beato Carlo Acutis. Si trova nella cappella del Fasta Madre Sacramento.

Ha avuto grande successo la missione della delegazione della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino guidata dal vescovo monsignor Domenico Sorrentino che ha portato a New York una reliquia del Beato Carlo Acutis e un percorso espositivo del “Museo della Memoria, Assisi 1943-1944”.

Lunedì 4 aprile in serata nella chiesa Our Lady of Mount Carmel nel quartiere di Astoria, distretto del Queens, tantissimi giovani e famiglie di tutte le nazionalità con bambini piccoli e ragazzi hanno venerato la reliquia del Beato Carlo Acutis con dei momenti straordinari di grande spiritualità.

Ti potrebbe interessare