Cattolici e ortodossi, tre progetti per lavorare insieme

Si è riunito il Comitato direttivo per il Dialogo Ortodosso Cattolico della Fondazione Pro Oriente. Tre progetti in preparazione

Foto di gruppo della Quarta Riunione del Comitato Direttivo della Fondazione Pro Oriente, Vienna 4 - 7 novembre 2021
Foto: Christianunity.va
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sono tre i progetti del Comitato direttivo della Fondazione Pro Oriente, che vanno dalla guarigione delle ferite alla implementazione dei dialoghi già stabiliti, e che puntano, come è negli scopi della fondazione, di dare nuovo impulso al cammino ecumenico tra cattolici e ortodossi.

Nata nel 1964 e fondata dal Cardinale Franz Koenig, arcivescovo di Vienna, la fondazione ha avuto dall’inizio il compito di funzionare da ponte con le realtà ortodosse del mondo orientale. Vi partecipa anche il Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.

Quando il comitato direttivo della Fondazione si è riunito dal 4 al 7 novembre, l’obiettivo era quello di aggiornarsi su tre progetti importanti per il futuro del dialogo. Ci sono attualmente tre gruppi di lavoro. Il primo si chiama “Healing of Memories” (Guarigione delle Memorie) e si occupa delle questioni storiche più delicate del rapporto tra ortodossi e cattolici, che al momento sta ponendo la riflessione su alcune situazioni specifiche in Medio Oriente, nei Balcani e nell’Europa Orientale.

Connecting dialogues” (Mettere il dialogo in comunicazione) sta invece progettando una banca dati in varie lingue riguardante la documentazione dei vari dialoghi tra cattolici e ortodossi.

La ricezione di questi dialoghi, invece, è appannaggio del gruppo “Accoglienza e ispirazione”; che ha proposto diversi progetti per facilitare i lavori di comunione.

.All'inizio della sessione è stato organizzato un evento pubblico sul documento di studio del gruppo di lavoro Sant'Ireneo "Servire la comunione: ripensare il rapporto tra Primato e Sinodalità" (2018).

Ovvio che il Sinodo 2021 – 2023 della Chiesa Cattolica è stato parte della riflessione del Comitato Direttivo, che ora si riunirà nuovamente a novembre 2022 a Roma.

Il Comitato Direttivo per il Dialogo Ortodosso-Cattolico di Pro Oriente è un dialogo informale ortodosso-cattolico della Fondazione Pro Oriente. Istituito nel 2018, riunisce ogni anno 16 teologi cattolici e ortodossi provenienti da diversi paesi al fine di presentare proposte a Pro Oriente per promuovere il riavvicinamento ortodosso-cattolico.

Ti potrebbe interessare