Cattolici-Ortodossi, via libera ad un documento su primato e sinodalità

Il Cardinale Kurt Koch
Foto: Daniel Ibanez/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Via libera della Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa al documento su “Sinodalità e Primato nel Primo Millennio. Verso una comune comprensione nel servizio all’unità della Chiesa”. 

La plenaria, riunitasi a Chieti dal 16 al 22 settembre scorsi, è stata copresieduta dal cardinale Kurt Koch, Pesidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani. Per gli otodossi la delegazione era guidata dall’arcivescovo di Telmessos Job Getcha, in rappresentanza del Patriarca Ecumenico Bartolomeo I. Presenti i rappresentanti di tutte e 14 le Chiese autocefale ortodosse.

Distinguo sull’approvazione del documento è stato espresso dalla delegazione della Chiesa ortodossa georgiana, Paese in cui il Papa si recherà proprio nel fine settimana per un viaggio apostolico che lo vedrà anche in Azerbaijan.

Ancora da stabilire il tema che sarà affrontato nella prossima sessione di lavoro, prevista nel corso del 2017. La Chiesa ortodossa russa ha già chiesto formalmente che si affronti anche il tema dell’uniatismo.

 

Ti potrebbe interessare