Cooperativa Kairos, progetti per bambini e ragazzi che hanno sofferto per la pandemia

La cooperativa Kairos realizza a partire dal 31 agosto due progetti, finanziati dai fondi stanziati dalla Regione Lazio, dedicati all’educazione ‘outdoor’ proposta per bambini e ragazzi che negli ultimi mesi hanno sofferto per la pandemia

Copertina eventi
Foto: Outodoor education
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La cooperativa Kairos realizza a partire dal 31 agosto due progetti, finanziati dai fondi stanziati dalla Regione Lazio, dedicati all’educazione ‘outdoor’ proposta per bambini e ragazzi che negli ultimi mesi hanno sofferto particolarmente per la forzata reclusione causata dalle difficili condizioni sanitarie. I due progetti, dal titolo ‘La regola della natura’ e ‘Tanta meraviglia’, si svolgeranno rispettivamente a Subiaco e a Guidonia Montecelio.

A raccontare i progetti è un comunicato stampa Outodoor: "Le iniziative hanno ottenuto il patrocinio delle Amministrazioni cittadine e sono rivolte a titolo gratuito a bambini e ragazzi che non hanno potuto usufruire dei voucher regionali per i centri estivi. Verrà garantita l’osservanza di tutte le necessarie attività di prevenzione e delle misure anti-covid nel rispetto delle indicazioni delle autorità".

Il progetto ‘La regola della natura’ si svolgerà presso l’Azienda Agricola ‘Ape Operai’ di Subiaco dal 31 agosto all’11 settembre per bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni e avrà l’obiettivo di coinvolgere i piccoli partecipanti in attività e giochi per la scoperta del fantastico mondo delle api attraverso un itinerario dettagliato ed approfondito sulla storia e sull'evoluzione di questo interessante insetto. I ragazzi avranno modo di scoprire e sperimentare attraverso laboratori a loro dedicati ciò che le api producono e come l’uomo sia stato in grado di farne tesoro. Il programma prevede anche alcune uscite al Ostia Antica all’Oasi di Portus, al Parco Regionale dei Monti Simbruini, al lago di San Benedetto e a Villa Adriana a Tivoli dove i partecipanti potranno sperimentare interessanti attività di carattere sensoriale, e di orienteering e di birdwatching guidati dagli educatori.

I bambini dai 3 ai 5 anni verranno accolti all’asilo nido di ‘The Giving Tree’ Colleverde di Guidonia Montecelio per il progetto ‘Tanta Meraviglia’ sempre dal 31 agosto all’11 settembre: 2 settimane di attività estive all’aria aperta alla scoperta dell’ambiente, del corpo umano attraverso i 5 sensi con attività ludico- ricreative e giochi indirizzati alla conoscenza delle stagioni, alle problematiche ambientali, al godere delle meraviglie del mondo che li circonda. Anche questo progetto verrà interamente realizzato rispettando il distanziamento e le regole anti-covid attraverso un patto di corresponsabilità con i genitori e l’attuazione di laboratori che consentano la necessaria attenzione in questa complessa fase.

 

 

Ti potrebbe interessare