Coronavirus, i detenuti dell'Isola Solidale donano generi alimentari alle famiglie fragili

I detenuti dell'Isola Solidale hanno deciso di donare generi alimentari di prima necessità alle famiglie romane in difficoltà

I detenuti dell'Isola solidale
Foto: ufficio stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

I detenuti dell'Isola Solidale hanno deciso di donare generi alimentari di prima necessità alle famiglie romane in difficoltà. I pacchi che contengono zucchero, sale, farina, pasta e olio verranno consegnati all'Elemosineria vaticana che in questi giorni è in prima linea nel sostegno ai più fragili della Capitale.

L'Isola Solidale è una struttura che da oltre 50 anni accoglie a Roma detenuti ed ex detenuti grazie alle leggi 266/91, 460/97 e 328/2000.

"Un segno importante di vicinanza a chi soffre - spiega in un comunicato ufficiale Alessandro Pinna, presidente dell'Isola Solidale - da parte da nostri ospiti, che dopo avere deciso di cucinare i pasti per i senza tetto di san Pietro, ora hanno pensato di donare generi alimentari alle famiglie fragili".

 

Ti potrebbe interessare