Diocesi di Prato: alla scoperta della città. Storia, arte, natura

Un viaggio alla scoperta dei preziosi e antichi arredi liturgici racchiusi in ambienti speciali della sacrestia del duomo di Prato

Copertina evento
Foto: www.artemiaprato.it
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E' pronto il calendario 2020 delle visite promosse da Prato Cultura - ente della diocesi di Prato pensato per valorizzare il patrimonio storico artistico della Chiesa -insieme all’associazione ArteMìa, alla scoperta dei segreti della città.
Sarà per tutti un viaggio alla scoperta dei preziosi e antichi arredi liturgici racchiusi in ambienti speciali della sacrestia del duomo di Prato.
Sul sito ufficiale di ArteMìa prato riportano esattamente: "Nell’ormai lontano 2015 la Diocesi di Prato decise di aprire al pubblico un percorso particolare, da addetti ai lavori, in occasione di alcune visite guidate speciali che affidò in esclusiva a noi. Dalla Cappella della Sacra Cintola al terrazzo interno della Cattedrale, passando per l’intercapedine tra le due facciate (si esatto il Duomo ha ben due facciate…) e l’affaccio sul pulpito esterno di Donatello e Michelozzo per finire con il meccanismo dell’orologio e parte della facciata dell’antica pieve romanica.  L’averci affidato un percorso così pieno di valore artistico, architettonico ma anche storico, fu per noi una grande emozione ed un inaspettato onore. In questi anni la Diocesi di Prato e il Capitolo della Cattedrale hanno rinnovato l’impegno a rendere fruibile il percorso e adesso Cattedrale Segreta è diventata un’immancabile appuntamento fisso del nostro calendario di eventi!".
La Cattedrale Segreta di Prato potrà essere visitata ogni terzo sabato del mese in due turni di visita: alle 10.00 e alle 16.00.
Grande novità del 2020: in collaborazione con il Capitolo della cattedrale di Prato e il parroco don Luciano Pelagatti in programma visite speciali agli ambienti della sacrestia durante i quali i partecipanti potranno ammirare oggetti e tessuti di solito debitamente custoditi in appositi contenitori e non visibili.
Per informazioni e prenotazioni: associazione Artemìa, piazza Lippi, 34 – Prato; http://www.artemiaprato.it

Ti potrebbe interessare