Don Gerardo di Paolo: "La conoscenza della verità ci consegna la gioia"

La Messa al Santuario del Divino Amore

Don Gerardo di Paolo
Foto: TV2000
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Anche stasera è stata celebrata la Messa vespertina presso il Santuario romano della Madonna del Divino Amore. A presiedere è stato Don Gerardo di Paolo, Rettore del Divino Amore.

Don Gerardo commenta il Vangelo odierno: "Questo giorno ci offre questa splendida pagina dell'Evangelista Luca, chissà quante volte abbiamo sentito la narrazione dei due discepoli di Emmaus...Soltanto Marco riporta questo episodio. E' una pagina splendida, ma entriamo in merito a quello che vuole consigliarci. Questi due discepoli sono tristi, stanno prendendo le distanze, sia dal luogo che dalle persone, sono tristi perchè la  tristezza nasce dalla delusione. Non sanno darsi una ragione".

Continua il rettore: "Erano incapaci di riconoscerlo, sono in qualche modo delusi, chissà quante volte si saranno raccontati i miracoli di Gesù. Quella tristezza nasce da una sorta di sentirsi traditi. Ed è interessante quello che avviene dopo, prima che di vedere hanno bisogno di capire. Così arriva Gesù. Non ti ardeva forse il cuore nel petto? Quanto è vero che la conoscenza di ciò che è vero ci consiglia una grande gioia, la conoscenza della verità ci consegna la gioia. Gesù spezza il pane e in quel gesto cosi solenne si aprono finalmente gli occhi. E quella gioia devono portarla agli altri. Ritrovarci anche noi in questi tratti: la gioia di conoscere la verità".

Ti potrebbe interessare