Dopo 16 mesi di stop l'ORP torna in Terra Santa

Da oggi al 9 luglio pellegrinaggio guidato dal Cardinale Feroci

Gerusalemme
Foto: Kate Veik/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E’ il Cardinale Enrico Feroci a guidare – dopo 16 mesi di stop – il pellegrinaggio dell’ORP in Terra Santa al via da oggi fino al 9 luglio.

Il gruppo – composto da 21 persone - si fermerà a Gerusalemme, Betlemme e Nazaret e incontrerà l’Arcivescovo Pierbattista Pizzaballa, Patriarca di Gerusalemme dei Latini.

Mercoledì prevista la celebrazione della Messa al Santo Sepolcro.

È una grande gioia intraprendere questo pellegrinaggio. Stiamo riscontrando grande interesse e questo ci fa molto piacere. Partiamo fiduciosi, con grande aspettativa, portando con noi fino a Nazaret l’immagine della Madonna di Loreto, perché continua l’anno lauretano; una felice coincidenza che si è inserita nel nostro cammino”, ha commentato Monsignor Remo Chiavarini, Amministratore Delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi.

“Vogliamo ritornare dopo più di un anno di stop e verificare come i pellegrini potranno tornare in Terra Santa e visitare i luoghi di Gesù in piena sicurezza”, ha spiegato Don Giovanni Biallo, coordinatore delle Guide di Terra Santa per l’ORP.

Ti potrebbe interessare