E' irlandese il nuovo capo del protocollo nominato dal Papa

I diplomatici ungheresi, mons Gallegher e ultimo a sinistra mons Murphy
Foto: Ambasciata di Ungheria presso la Santa Sede
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dopo la ordinazione episcopale di monsignor Bettancourt il Papa  ha nominato oggi al suo posto come Capo del Protocollo della Segreteria di Stato Mons. Joseph Murphy, fino ad oggi Officiale della medesima Segreteria di Stato.

Rev.do Mons. Joseph Murphy E’ nato a Cork (Irlanda) il 16 agosto 1968. E’ stato ordinato sacerdote l’11 luglio 1993. E’ stato incardinato a Cloyne. E’ laureato in Teologia. Ha iniziato il Servizio amministrativo presso la Sezione per gli Affari Generali della Segreteria di Stato il 1° ottobre 1997. E’ stato trasferito alla Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato il 15 settembre 2006. E’ stato nominato Assistente Spirituale dell’Associazione Santi Pietro e Paolo il 15 gennaio 2008. Conosce l’irlandese, l’inglese, il francese e l’italiano.

Qualche tempo fa in una intervista all’ Osservatore Romano Murphy ha spiegato i compiti della Associazione Santi Pietro e Paolo che onda le sue basi sul motto già appartenuto alla Guardia Palatina Fide constamus avita, e  svolge il proprio operato attraverso tre sezioni:  liturgia, cultura e carità. E in questo ambito ultimamente ha anche partecipato a delle iniziativeinsieme alla Ambasciata di Ungheria presso la Santa Sede a favore dei cristiani perseguitati.

Il Papa oggi ha an che nominato tre Giudici del Tribunale Ecclesiastico del Vicariato della Città del Vaticano. Si tratta di Héctor Franceschi, Docente Ordinario di Diritto Canonico presso la Pontificia Università della Santa Croce e Giudice esterno presso il Tribunale di prima istanza istituito presso il Vicariato di Roma; P. Bruno Esposito, O.P., Docente Ordinario di Diritto Canonico presso la Pontificia Università San Tommaso e Referendario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica; P. Robert Leżohupski, O.F.M. Conv., Officiale della Penitenzieria Apostolica.

Ti potrebbe interessare