E' morto il Cardinale Roger Etchegaray, grande collaboratore di Giovanni Paolo II

Fu creato cardinale da Giovanni Paolo II nel 1979

Il Cardinale Roger Etchegaray
Foto: Daniel Ibáñez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E' morto nel pomeriggio di oggi un gigante della Chiesa contemporanea: il Cardinale francese Roger Etchegaray. Francese, dei Paesi baschi, era nato a Espelette il 25 settembre del 1922.

Dopo essere entrato in seminario ha raggiunto la Pontificia Università Gregoriana di Roma, ottenendo la Licenza in  Teologia ed il dottorato in Diritto Canonico.

Ordinato presbitero nel 1947 è stato incardinato nella Diocesi di Bayonne.

Nel 1961 inizia a lavorare nella Conferenza episcopale francese dal 1966 al 1970 ne è  Segretario Generale.

Papa Paolo VI lo elegge nel 1969 Vescovo titolare di Gemelle di Numidia e Ausiliare per l’Arcidiocesi di Parigi.

Il 22 dicembre 1970 è promosso Arcivescovo di  Marsiglia. Nel 1975 viene eletto Presidente della conferenza episcopale francese.

Giovanni Paolo II nel 1979 lo crea cardinale di Santa Romana Chiesa con il titolo presbiterale di San Leone.

L'8 aprile 1984 Papa Giovanni Paolo II lo sceglie quale Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace  e Presidente del Pontificio Consiglio Cor Unum, mantiene questo secondo incarico fino al 1995.

Nel 1994 è stato nominato Presidente del Comitato Centrale del Grande Giubileo dell'Anno 2000.

Rinuncia all'incarico di Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace per raggiunti limiti di età nel 1998. Nello stesso anno viene promosso Cardinale Vescovo della Chiesa suburbicaria di Porto-Santa Rufina.

E' stato spesso "ambasciatore" di Giovanni Paolo II in delicate missioni diplomatiche: nel 2003 lavorò per conto del Papa per evitare lo scoppio della Seconda Guerra del Golfo.

Il 30 aprile 2005 Benedetto XVI ha approvato la sua elezione a Vice-Decano del Collegio Cardinalizio. Papa Francesco ne ha accettato la richiesta di dispensa nel giugno 2017.

Durante la Messa della Notte di Natale del 2010 riportò la frattura del femore in seguito a una caduta provocata dalla aggressione subita durante la processione iniziale ai danni di Papa Benedetto XVI.

In precedenza - gennaio 2017 - aveva lasciato il Vaticano per far ritorno nella natia diocesi di Bayonne.

Dopo la morte del Cardinale Pimiento Rodriguez, avvenuta ieri, era diventato il cardinale vivente più anziano.

Ti potrebbe interessare