Fabbrica di San Pietro, Papa Francesco nomina un Commissario Straordinario

Si tratta dell'Arcivescovo Mario Giordana

L'interno della Basilica Vaticana
Foto: Daniel Ibáñez/CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

A seguito della recente promulgazione del Motu Proprio “Sulla trasparenza, il controllo e la concorrenza nelle procedure di aggiudicazione dei contratti pubblici della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano”, il Papa ha nominato Commissario Straordinario per la Fabbrica di San Pietro l'Arcivescovo Mario Giordana. Ne dà notizia un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede.

Monsignor Giordana dovrà aggiornare gli Statuti, fare chiarezza sull’amministrazione e riorganizzare gli uffici amministrativo e tecnico della Fabbrica. In questo delicato - precisa la nota vaticana - compito il Commissario sarà coadiuvato da una commissione.

Stamane intanto sono stati acquisiti documenti e apparati elettronici presso gli uffici tecnico e amministrativo della Fabbrica di San Pietro.

La Fabbrica di San Pietro - secondo quanto disposto dalla Costituzione Apostolica Pastor Bonus di Giovanni Paolo II - "si occupa di tutto quanto necessario per il restauro e il decoro dell'edificio, nonché della disciplina interna dei custodi e dei pellegrini e opera in accordo con il Capitolo della Basilica Vaticana".

L'attuale Presidente della Fabbrica di San Pietro è il Cardinale Angelo Comastri, Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano e Arciprete della Basilica Vaticana. Il Cardinale Comastri è affiancato da un Delegato, il Vescovo Vittorio Lanzani.

Ti potrebbe interessare