Forum internazionale di Azione Cattolica: un minuto per la pace

“Dove ti trovi, alle ore 13.00 dell’8 giugno, fermati, china il capo e prega per la pace”

Locandina evento
Foto: FIAC
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Dove ti trovi, alle 13 dell’8 giugno, fermati, china il capo e prega per la pace”: è questo l’invito che il Forum internazionale di Azione Cattolica, l’Unione delle organizzazioni femminili cattoliche, l’Azione Cattolica italiana, l’Azione Cattolica argentina e la Commissione nazionale Giustizia e pace della Conferenza episcopale argentina lanciano per ricordare l’incontro, 6 anni fa, in Vaticano voluto da Papa Francesco per pregare per la pace insieme ai presidenti di Israele e Palestina, Peres e Abu Mazen, e al patriarca di Costantinopoli Bartolomeo, l'8 giugno 2014.

Come ogni anno dal 2014, il Fiac invita uomini e donne di buona volontà, credenti e non credenti, a un minuto di preghiera o di silenzio, ciascuno secondo la propria tradizione. Da soli o con altri, in sicurezza, nelle case o nei luoghi di lavoro o di studio.

Il Fiac, anche in occasione dell’iniziativa di “Un minuto per la pace” 2020 chiede agli aderenti dell’Azione cattolica nel mondo di impegnarsi a diffondere il Documento sulla “Fratellanza umana per la Pace mondiale e la convivenza comune” firmato ad Abu Dhabi il 4 febbraio 2019 da Papa Francesco e dal Grande Imam Ahmad Al-Tayyeb in modo che diventi oggetto di ricerca e riflessione in tutti i contesti di vita “al fine di contribuire a creare nuove generazioni che portino il bene e la pace e difendano ovunque il diritto degli oppressi e degli ultimi”.

Infine si chiede di condividere l’impegno per la pace con un piccolo gesto concreto: inviare una propria foto con in mano un foglio bianco e la scritta #UNMINUTOPORLAPAZ con la traduzione nella lingua nazionale o locale all’indirizzo catholicactionforum@gmail.com

Ti potrebbe interessare