Frati Cappuccini Missionari: da Milano a Beirut un container di provviste

L'Ottobre Missionario vede in prima linea i Frati Minori Cappuccini di Piazzale Cimitero Maggiore a Milano

Libano, esplosioni
Foto: Missioni.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L'Ottobre Missionario vede in prima linea i Frati Minori Cappuccini di Piazzale Cimitero Maggiore a Milano, sede del Segretariato Missioni Estere della Provincia di Lombardia dell'Ordine. "Vicini per chi è lontano", i Cappuccini missionari di Milano hanno all'attivo numerosi progetti di aiuto nel mondo e proprio in questi giorni si è realizzato il primo step di un nuovo proposito benefico, a favore del Libano.

L'ufficio stampa dei Frati Cappuccini fa sapere che è "finalmente giunto a destinazione a Beirut il primo container pieno di generi di prima necessità - alimentari, per l'igiene e la salute - in soccorso delle migliaia di disperati che soffrono la grave crisi economica nel Paese, già teatro di guerre civili e più di recente di scontri con Israele e di guerriglie derivate dalla crisi siriana. Partito dall'Italia subito dopo l'esplosione del 4 Agosto, che ha devastato la capitale libanese, lasciando senza casa 300mila persone, il container potrà essere finalmente sdoganato questa settimana."

Fra Abdallah, Cappuccino operativo a Baabda, commenta nel comunicato stampa: "Quanto è accaduto in Agosto è stato il colpo di grazia. Oggi in Libano migliaia di cittadini sono ridotti alla fame. Vivevano di servizi bancari e finanziari ma il sistema bancario è crollato. E il Covid 19 ha bloccato l'altra fonte di reddito che era il turismo. I morti per il virus sono circa 12 al giorno su meno di 7 milioni di persone, stanno aumentando, ma la vera emergenza è economica. I giovani se ne vanno in cerca di lavoro, di una speranza di vita. La corruzione è capillare. Noi Cappuccini assistiamo direttamente 600 famiglie, cattolici, che in Libano sono la maggioranza, ma pure musulmani perché abbiamo buoni rapporti con tutti. Soccorriamo anche rifugiati iracheni e siriani".

Sul sito internet sono descritti tutti i progetti benefici avviati. Per donare, la Chiesa è sempre aperta dalle 6,30 del mattino (chiude solo dalle 12 alle 15); via web: www.missioni.org, pulsante Dona ora; con bonifico bancario: Missioni Estere Cappuccini onlus Iban: IT41Q 03069 09606100000119289 specificando nella causale per quale progetto si vuole contribuire.

Ti potrebbe interessare