Fuoriprogramma alle Molinette. Il Papa in ospedale per trovare Becciu

Papa Francesco tra la gente a Torino
Foto: Marco Mancini/Aci Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Fuori programma per Papa Francesco, che dopo l’incontro con i giovani di ieri sera si è recato all’ospedale Molinette di Torino per fare visita a monsignor Angelo Becciu. Per il Sostituto agli Affari Generali della Segreteria di Stato, lieve malore ieri mattina dopo la messa in piazza Vittorio, cui è seguito il trasporto in ambulanza al nosocomio piemontese e il ricovero in via precauzionale. Per il “Sostituto” diagnosticata una influenza intestinale; dopo la notte in osservazione dovrebbe essere dimesso in giornata per rientrare in Vaticano questo pomeriggio.

Il Papa si è presentato all’accettazione chiedendo del vescovo, proprio quando i medici del Pronto Soccorso si preparavano al programmato briefing sul piano per l’emergenza sanitaria; normale routine per la task force sanitaria messa in piedi per far fronte alla visita del Pontefice. Inutile raccontare lo stupore di medici e pazienti, che, dopo la visita privata, hanno chiesto al Papa una foto.

"Siamo tutti ancora senza fiato per l'emozione", ha raccontato il dottor Francesco Enrichens, direttore del Dipartimento di Emergenza delle Molinette, l'ospedale più grande del Piemonte. "Quando lo abbiamo visto arrivare in pronto soccorso, affabile e sorridente con tutti, siamo rimasti senza parole - prosegue -. Abbiamo fatto anche una foto con lui, che appenderemo al più presto in ospedale. Da questa sera - ha concluso con una battuta - possiamo dire di essere protetti molto in alto...".

Ti potrebbe interessare