Assicurare ai ragazzi l'accesso all'istruzione, l'appello del Papa

"Invito a pregare per gli studenti che vengono privati gravemente del diritto all'educazione a cause di guerre e terrorismo"

Papa Francesco, udienza generale
Foto: Daniel Ibanez / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

"Oggi si celebra la prima Giornata Internazionale per la tutela dell'educazione dagli attacchi nell'ambito dei confltti armati. Invito a pregare per gli studenti che vengono privati cosi gravemente del diritto all'educazione a cause di guerre e terrorismo". E' questo l'appello che lancia Papa Francesco durante i saluti in lingua italiana dell'Udienza Generale odierna.

L'ONU ha stabilito di celebrare il 9 settembre la prima Giornata Internazionale per la Tutela dell'Educazione dagli Attacchi, con una condanna da parte dell'Assemblea Generale agli attacchi all'istruzione e all'uso militare delle scuole in violazione del diritto internazionale.

"Esorto la comunità internazionale ad operarsi affinchè vengano rispettati gli edifici che dovrebbero proteggere i giovani studenti, non venga meno lo sforzo per garantire ad essi ambienti sicuri per la formazione, soprattutto in situazioni di emergenza umanitaria", continua il Papa nell'appello.

Ti potrebbe interessare