“Giovani e scelte di vita”: la Pontificia Università Salesiana in vista del Sinodo

Logo del Congresso Giovani e Scelte di Vita
Foto: Pontificia Università Salesiana
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un congresso internazionale sui giovani e per i giovani: alla vigilia del Sinodo sui giovani, dal 20 al 23 settembre, la Pontificia Università Salesiana e la Pontificia Facoltà di Scienza dell’Educazione Auxilium organizzano il convegno “Giovani e scelte di vita: prospettive educative”.

Tre giorni di incontri, per scandagliare il mondo giovanile e mettersi in ascolto dei giovani, seguendo il carisma di San Giovanni Bosco, fondatore dei salesiani. Non a caso, il sito internet e la pagina facebook dell’iniziativa sono state lanciate il 30 gennaio, alla vigilia della festa di San Giovanni Bosco.

Quattro le sessioni tematiche su cui si articola il congresso: mettersi in ascolto dei giovani, approfondire il tema “giovani e scelte di vita”; guardare alle prospettive in chiave ecclesiale e salesiana, prendendo appunto il particolare carisma di don Bosco per dare una chiave di lettura alle esigenze dei giovani.

Il congresso si terrà ad un mese del Sinodo dei giovani, che vedrà tra l’altro un salesiano impegnato a tempo pieno: il Papa ha nominato segretario speciale del Sinodo don Rossano Sala, salesiano, docente di Teologia pastorale nell’Università Pontificia Salesiana e direttore di Note di pastorale giovanile. Sarà lui, insieme a don Giacomo Costa, gesuita e direttore della rivista Aggiornamenti Sociali, a lavorare concretamente sulle proposte di un sinodo attesissimo, specialmente in ambito salesiano.

L’obiettivo del convegno – spiegano gli organizzatori - è “offrire un contributo allo studio del mondo giovanile in rapporto alle scelte di vita a partire dallo specifico punto di vista che qualifica la ricerca universitaria nell’ambito delle scienze dell’educazione e nella prospettiva più generale dell’umanesimo pedagogico cristiano che sta a fondamento del sistema preventivo di san Giovanni Bosco”.

 

Ti potrebbe interessare