Haiti, Senegal, Uganda: la Caritas Ambrosiana per la campagna di solidarietà natalizia

Bambini africani
Foto: ACS
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Durante il periodo di Avvento, i fedeli della Diocesi di Milano sono invitati a sostenere tre progetti di solidarietà ad Haiti, in Senegal e in Uganda. Haiti, Senegal e Uganda: qui saranno destinati gli aiuti per la campagna di condivisione promossa da Pastorale missionaria e Caritas Ambrosiana.

Ad Haiti, in particolare, c’è il progetto “Cibo per il futuro”, che riguarda la parrocchia di Ka Philippe, diocesi di Port-de-Paix e si rivolge a famiglie di coltivatori poveri. Scopo dell’intervento è rafforzare la capacità di sussistenza delle famiglie contadine.

Per il Senegal, i destinatari del progetto “Accogliere, formare sostenere” sono invece i migranti e rifugiati di varie nazionalità presenti nella capitale Dakar. Molti migranti e richiedenti asilo affluiscono in Senegal dalle nazioni dell’Africa occidentale e centrale. L’intervento vuole garantire una migliore qualità dellʼaccoglienza attraverso la promozione di attività formative per il personale dei centri incentrare sull’ascolto che sull’orientamento e per gli ospiti su-diritti, igiene e sanità riguardante in particolare l’ambito mamma-bambino e le malattie sessualmente trasmissibili, alfabetizzazione per i bambini, formazione di base per alcune professioni, sostegno all’avvio di attività generatrici di reddito. Anche in questo caso la spesa prevista è pari a 20mila euro.

Infine, in Uganda, il progetto “La scuola che vince la povertà” riguarderà i bambini e ragazzi dai 12 ai 18 anni, provenienti da aree rurali e poco sviluppate presenti nella missione di Rushooka nel Sudest del paese. La missione, gestita dai frati minori dal 1994, è il punto di riferimento per gli abitanti di 22 villaggi, circa 15.000 persone.

Si può donare rivolgendosi allo Sportello Offerenti di Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4 – 20122 – Milano (tel. 02.76037.324); o versando sul Conto corrente postale riportato sul sito www.chiesadimilano.it

 

 

Ti potrebbe interessare